NAPOLEONE   BONAPARTE
ALL' ISOLA  D' ELBA


L'ELBA E' RICCA DI RICORDI E TESTIMONIANZE NAPOLEONICHE.

LE RESIDENZE IMPERIALI DI PORTOFERRAIO RICHIAMANO VISITATORI DA TUTTO IL MONDO E SONO I MUSEI PIU' FREQUENTATI IN TOSCANA DOPO GLI UFFIZZI DI FIRENZE..

GLI ELBANI CONSIDERANO NAPOLEONE ' UNO DI CASA, UN PARENTE , TANTO CHE IL RICORDO VIVIDO ED IL SENTIMENTO DI APPARTENENZA HA CREATO ALL'ELBA UNA PROMISQUITA' TRA STORIA E TURISMO, ALL'ELBA E' FACILE TROVARE UN MUSEONAPOLEONICO QUANTO L'ACQUA MINERALE NAPOLEONE.

LA LETTERATURA SULLA PRESENZA DI NAPOLEONE ALL'ELBA E VASTA ED E' FONTE DI STUDIO E SCOPERTE TANTO DA GIUSTIFICARE IL CENTRO STUDI NAPOLEONICI - UN ORGANISMO ATTIVO E LABORIOSO.

E IO CHE POTEVO FARE SE NON METTERE TUTTO INSIEME, IL MATERIALE FOTOGRAFICO - LETTERARIO E CURIOSO?.

SE VI PIACE L'IDEA, MANDATE QUELLO CHE AVETE VOI, E VEDIAMO CHE COSA RIUSCIAMO A RACCOGLIERE


Una precisazione:

Napoleone I°   Bonaparte, (imperatore dei Francesi nato ad Ajaccio nel 1769 - morto a Sant'Elena nel 1821) è il quartogenito dell'avvocato corso (di origine Italiana-Sarzana) CARLO BUONPARTE - cognome che muterà in BONAPARTE - nella primavera del 1796