AFORISMI  ( O ANCHE PEGGIO)

 

NON HO RESISTITO,

VISTO LA GRANDE QUANTITA' DI STUPIDA SAGGEZZA IN CIRCOLAZIONE.   HO PENSATO CHE SI POSSA CONSIDERARE ANCHE UN PO' NOSTRA.

SPERO CHE VI FACCIATE 2 RISATE

 


La parola "Aforisma" deriva dal latino aphorismus, che è il greco aphorismós (definizione), derivato di aphorízein (determinare), composto di horizein. Della stessa radice la voce orizzonte. Breve espressione in prosa che compendia in un'affermazione sintetica il risultato di un'antica saggezza, un concetto filosofico, una riflessione morale, un insegnamento o norma di vita. La prima raccolta di aforismi è quella attribuita a Ippocrate (460 a.C ca - 380 a.C ca), antico medico greco considerato il fondatore della medicina, che utilizzava la forma aforistica per le diagnosi mediche dei suoi pazienti. Partendo dalla Grecia classica si può ricordare Teonide, oppure l’Anonimo dei “Detti Aurei”, o ancora i commediografi Epicarpo e Menandro; tra i latini, Terenzio e Marziale e poi i mimografi, i i dictacatonis e molti altri autori antichi. Ti proponiamo una raccolta dei migliori (dei peggiori -ndr)  aforismi trovati in rete!!!